Santa Bianca

, ,

Olio Essenziale di Cedro

Olio Essenziale di Cedro
COD. OECE8

Cedro
Citrus Medica

Albero da frutta della famiglia delle Rutacee.
Principalmente coltivato in Calabria, il nostro viene da Diamante, è però lavorato in Sicilia. Cresce anche spontaneo in molte località indiane.
L’olio essenziale viene ricavato dalla spremitura a freddo della buccia, spessa, rugosa e bitorzoluta.
Il suo profumo è dolce, floreale, agrumato.

Quantità: 8 ml
Provenienza: Calabria
Coltivazione: Spontanea
Torchiatura: Sicilia
Uso Interno: Si

Aroma Naturale per Alimenti

13,00

2 disponibili

Olio Essenziale di Cedro

L’olio essenziale di Cedro (Citrus Medica) si estrae da un frutto la cui conoscenza è molto antica. Plinio il Vecchio la chiamò “mela assira”.
Le sue origini sono nell’Asia Sudorientale.

Informazioni di divulgazione: 

Salute e BenessereNella letteratura è difficile trovare consigli terapeutici.
Sappiamo che in aromaterapia ha proprietà diuretiche e drenanti se assunto per via orale (una goccia in un cucchiaino di miele), aiuta la digestione e riduce il gonfiore addominale.

Adatto per saponiViene aggiunto allo shampoo (meglio neutro) per combattere i capelli grassi.

 

Uso in cucina

Trova il suo impiego migliore in cucina, come tutti gli agrumi è un ottimo punto di partenza per imparare a cucinare con gli oli essenziali. Provalo nella versione Essentia Spray

 

Anti-insettiViene Usato come repellente per gli insetti, in maniera analoga alla citronella.

 

Diffusione nell'ariaI Cinesi e i Giapponesi lo utilizzano per profumare le camere e i vestiti negli armadi.

 

 

Utilizzi suggeriti:

  • Diffusore per ambiente: a scelta tra le 3 e le 6 gocce in 100 ml. di acqua
  • Vasca da bagno: 8/10 gocce di olio essenziale emulsionato in sale grosso o latte o panna o miele da mettere nell’acqua calda (serve a impedire che l’olio si volatilizzi per via del calore)
  • Uso alimentare: consigliamo 1/2 gocce ogni 100 gr. di cibo da insaporire da aggiungere a fine cottura (suggeriamo di iniziare sempre dalla dose più bassa consigliata per, eventualmente, aumentare le gocce in futuro)

Avvertenze: Non usare in caso di malattie croniche, in gravidanza e durante l’allattamento.
Nel dubbio consultare un medico/farmacista.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi