Santa Bianca

, ,

Olio Essenziale di Origano

Olio Essenziale di Origano
COD. OEOR4

Origano
Origanum Vulgare

Pianta perenne della famiglia delle Laminaceae
La sua provenienza è la Sicilia. Si distillano, in corrente di vapore, i rametti fioriti.
Il suo profumo è caldo, speziato, leggermente dolce.

Quantità: 4 ml
Provenienza: Sicilia
Coltivazione: biologica
Distillata: Sicilia
Uso Interno: Si

Aroma Naturale per Alimenti

15,00

13 disponibili

Regala questo prodotto

Pensi che questo prodotto possa essere un bel regalo per un amico?

Olio Essenziale di Origano

L’olio essenziale di Origano (Origanum Vulgare) con il suo profumo paradisiaco ci riconduce alle terre assolate, profumi mediterranei, cultura e passione.

Informazioni di divulgazione:

cosa dice la scienzaÈ riconosciuto dal Ministero della Salute come balsamico e fluidificante delle secrezioni bronchiali; ha funzione digestiva e regola la motilità gastrointestinale. Carminativo.

 

Salute e BenessereMolto utile, secondo gli aromaterapeuti, nelle affezioni broncopolmonari, come antisettico, antibatterico e antimicotico.
Utilizzato in naturopatia per stimolare la circolazione sanguigna e la ricostruzione dei tessuti. Adatto in tutte le malattie della pelle, come eczemi, pruriti, dermatosi, micosi e psoriasi.
Potente antiossidante e antibiotico naturale. Facilita la digestione e combatte aerofagia e inappetenza.

Uso in cucina

Pianta aromatica fondamentale in cucina, prova a diluirlo in olio EVO o nel burro per condire i tuoi piatti, provalo nella versione Essentia Spray

 

Effetti psicologiciLa sua azione stimolante aiuta a cancellare le malattie immaginarie. Ideale per le persone che si circondano di medicine e per coloro che si lamentano continuamente.

 

Utilizzi suggeriti e posologia:

  • Diffusore per ambiente: a scelta tra le 3 e le 4 gocce in 100 ml. di acqua
  • Suffumigi: alcune gocce di olio essenziale emulsionate nel sale grosso in 1 lt di acqua calda per la durata di 20 minuti. Tenere chiusi occhi e bocca
  • Vasca da bagno: qualche goccia di olio essenziale miscelate con altri oli, emulsionati in sale grosso o latte o panna o miele da mettere nell’acqua calda (serve a impedire che l’olio si volatilizzi per via del calore)
  • Massaggi: consigliamo di diluire poche gocce di olio essenziale in un cucchiaio di olio tramite
  • Uso alimentare: consigliamo 1/2 gocce ogni 100 gr. di cibo da insaporire da aggiungere a fine cottura (suggeriamo di iniziare sempre dalla dose più bassa consigliata per, eventualmente, aumentare le gocce in futuro)

Avvertenze: può irritare la pelle e le mucose. Usare con molta moderazione.
Non usare in caso di malattie croniche, in gravidanza e durante l’allattamento.
Nel dubbio consultare un medico/farmacista.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi