Santa Bianca

, , ,

Olio Essenziale di Timo Cedrino

Olio Essenziale di Timo Cedrino
COD. OETCED4

Timo Cedrino
Thymus Citriodorus

Pianta aromatica della famiglia delle laminacee
Aiuta a godere con sobrietà ogni istante del presente, infondendo un senso di compiutezza e gioia.
Si coltiva e si distilla in corrente di vapore dalle cime fiorite a Santa Bianca.

Quantità: 4 ml
Provenienza: Santa Bianca
Coltivazione: biologica
Distillata: Santa Bianca
Uso Interno: Si

Aroma Naturale per Alimenti

20,00

12 disponibili

Olio Essenziale di Timo Cedrino

L’olio essenziale di Timo Cedrino è utilizzato soprattutto per il suo gradevole profumo, fresco e rilassante, infatti, oltre al tipico profumo erbaceo, presenta una buonissima nota agrumata.

Informazioni di divulgazione:

Salute e BenessereIn aromaterapia è considerato ottimo per eliminare raffreddore, sinusite, mal di gola e stati febbrili, si usa pure contro gastriti e parassiti intestinali.
Efficacissimo in caso di contrazioni muscolari, dolori articolari, contusioni e reumatismi.
Potente antisettico e antibatterico.

Uso in cucina

Molto buono in cucina, prova a fare un burro aromatizzato con qualche goccia dell’olio essenziale di timo comune, o ad aggiungerlo nell’olio extra vergine.

 

Effetti psicologici

È un tonico per le attività psicofisiche, rafforza la memoria, contrasta le angosce e l’insonnia.

 

Utilizzi suggeriti:

  • Diffusore per ambiente: 2 gocce in 100 ml di acqua.
  • Suffumigi: poche gocce di olio essenziale in 1 lt di acqua calda e sale per la durata di 20 minuti circa. Tenere chiusi occhi e bocca.
  • Vasca da bagno: 3/4 gocce di olio essenziale emulsionato in sale grosso o latte o panna o miele da mettere nell’acqua calda (serve a impedire che l’olio si volatilizzi per via del calore).
  • Massaggi: diluire 1 goccia di olio essenziale in un cucchiaio di olio tramite.
  • Uso alimentare: consigliamo massimo 1 goccia ogni 100 gr. di cibo da insaporire da aggiungere a fine cottura (suggeriamo cautela, il sapore é fortissimo).

Avvertenze: Usare sempre con cautela. Non usare in caso di malattie croniche, in gravidanza e durante l’allattamento.
Nel dubbio consultare un medico/farmacista.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi