Santa Bianca

Abete bianco

Abete Bianco
Abies Alba

L’Abete Bianco è un albero relativamente piccolo con la corteccia bianco-argentea della famiglia delle conifere; è coltivato specialmente per il legname.
L’olio essenziale viene estratto a Santa Bianca per distillazione in corrente di vapore dai semi secchi acquistati dalla Forestale dell’Appennino Tosco-Emiliano.
Il suo profumo è balsamico, dolce, leggermente fruttato.

Quantità: 8 ml
Provenienza: Appennini Tosco-Emiliani
Tipo di Coltivazione: Raccolta spontanea
Distillata: Santa Bianca
Uso interno: Si

15,00

Solo 5 pezzi disponibili

Abete bianco

L’Abete Bianco (Abies Alba) con la sua corteccia bianca ed il suo profumo dolce speziato, ci accompagna nel mondo incantato delle fiabe nordiche.

La fondamentale proprietà dell’Abete bianco è quella di alleviare i disturbi polmonari. La sua profumazione balsamica è un toccasana in caso di raffreddore, influenza, tosse, sinusite, laringite e bronchite. Utilizzato nei suffumigi è un ottimo espettorante.

 

Adatto per saponi

Aggiungendo 5 gocce ogni 100ml del vostro shampoo otterrete un ottimo rimedio per i capelli grassi.
Ottimo anche per un bel bagno di benessere, 10 gocce emulsionate in latte, panna, sale grosso o miele da aggiungere all’acqua calda della vostra vasca.

 

L’effetto psico-aromaterapico principale dell’Abete Bianco è l’energia, stimola e attiva la forza interiore e combatte le crisi, interviene sull’ansia, sulla sensazione di inadeguatezza e sul complesso di inferiorità.

 

Grazie al suo effetto purificante ne è consigliato l’uso in ambienti con aria stagnante e fumosa.

 

Ottimo stimolante della circolazione sanguigna,  trova un valido impiego nei casi di artrite, artrosi e dolori muscolari.
Applicate utilizzando un olio vettore l’abete bianco sulle zone interessate e noterete subito dei miglioramenti.

 

Utilizzi suggeriti:

  • Diffusore per ambiente: 6/7 gocce in 100 ml di acqua
  • Suffumigi: 3/4 gocce di olio essenziale emulsionate nel sale grosso in 1 lt di acqua calda per la durata di 20 minuti. Tenere chiusi occhi e bocca
  • Vasca da bagno: 8/10 gocce di olio essenziale emulsionato in sale grosso o latte o panna o miele da mettere nell’acqua calda (serve a impedire che l’olio si volatilizzi per via del calore)
  • Massaggi: consigliamo di diluire 2/3 gocce di olio essenziale in un cucchiaio di olio vettore.
Avvertenze: Non usare in caso di malattie croniche, in gravidanza e durante l’allattamento.
Non utilizzare su bambini sotto i 6 anni di età.
Tutte le informazioni e gli utilizzi suggeriti sono presi da libri di aromaterapia.
Nel dubbio consultare un medico/naturopata

Qui trovi l’elenco a tutti gli usi terapeutici degli oli essenziali

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi