Santa Bianca

Ricette

Cervo stracotto all’arancio amaro

Cervo stracotto all’arancio amaro

Questa ricetta e il racconto ci sono stati gentilmente concessi dal gourmet-cacciatore Andrea Dario Manzi Fè:

Sono riuscito ad avere il cervo dal mio amico Luca che caccia in Val d’Intelvi, questa è una femmina giovane ed in cambio gli ho promesso due beccacce, che lui è tanto che non cucina/mangia.

I miei amici ospiti, Claudio e Benedetta, invece producono olii essenziali ed abbiamo assieme provato un abbinamento.

Tempo di realizzazione:
160 minuti

Persone:
4

Ingredienti:

Procedimento:

Tagliare la carne del cervo in grossi pezzi.
In una teglia dorare bene la carne in burro.
Aggiungere lo scalogno tagliato fine e completare la doratura, aggiungere il brodo fino a coprire e pepare.

Aggiungere mezzo bicchiere di vino rosso e coprire con un coperchio.
Ogni quindici minuti girare la carne ed aggiungere vino perché non si attacchi al fondo e cuocia in maniera uniforme.
Cuocere un paio di ore e, quando morbido alla forchetta, togliere la carne dalla teglia e tenerla al caldo.
Allungare il sugo di cottura con un poco di acqua e stemperarci 6/8 gocce di olio essenziale di arancio amaro, coprire la carne col sughetto ottenuto e servire calda accompagnata da patate al forno o da purea.

Cervo stracotto all'arancio amaro

Autore:
Andrea Dario Manzi Fè Visita il sito

Prodotti utilizzati: