Santa Bianca

Ricette

Cocktail d’Autore: Il Coso di Dario Comini

Cocktail d’Autore: Il Coso di Dario Comini

Dario Comini è una leggenda nel mondo della mixology italiana e internazionale, proprietario e bartender del suo Notthingham Forest da cui ha illuminato la notte milanese negli ultimi decenni. Questa è la sua ricetta del cocktail “Il Coso” dove utilizza Essentia | Limone e Essentia | Cannella.

Il Coso è in vendita qui

 

Tempo di realizzazione:
5 minuti

Persone:
1

Ingredienti:

3 cl di cranberry
6 cl di spumante brut
3 cl di bitter
3 cl di liquore di lime (liquore orientale sostituibile con limoncello)
Essentia | Limone
Essentia | Cannella

Procedimento:

Vi siete mai chiesti come mai i “sapori” non si sentono quando si ha il raffreddore?
Ebbene, è perché… non sono sapori. In realtà, la nostra lingua è capace di rilevare pochissime sensazioni: i nostri sensori (recettori) gustativi riescono a percepire solo il dolce, il salato, l’acido e l’amaro”, questi sono gli unici sapori. A questi possiamo
aggiungere sette sensazioni tattili, come il piccante o il pungente che sentiamo sulla mucosa della bocca: tutto il resto che noi chiamiamo sapori sono in realtà odori, che arrivano al nostro naso non attraverso le narici, ma attraverso i canali che lo
collegano alla faringe. Così, se ci tappiamo il naso, non sentiremo che quello che stiamo mangiando è un gelato alla fragola: sentiremo che è gelato, che è dolce e forse anche un po’ acido, ma non distingueremo la fragola. Alcuni esperimenti hanno
anche dimostrato che, a naso chiuso, non si riesce neppure a distinguere un pezzetto di mela da uno di patata. È lo stesso motivo per cui buttar giù lo sciroppo per la tosse ci viene meglio turandoci il naso. Olfatto e gusto non sono chiaramente separabili l’uno dall’altro, infatti per molti aspetti si sovrappongono: entrambi sono sensi chimici, rispondono cioè ad agenti chimici naturali o artificiali; entrambi proteggono il tratto gastrointestinale da sostanze non digeribili o addirittura nocive.

Ecco nascere il coso, il drink servito nello speciale bicchiere creato da RG commerciale e dotato di 2 diverse aperture, permette di avere la sensazione di bere 2 differenti cocktail con aromi contrastanti in un bicchiere-oggetto dotato di 2 aperture (come una bottiglia dai 2 colli) posizionare alcuni cubetti di ghiaccio, quindi versare gli ingredienti. Sopra ogni apertura vaporizzare essenza di Arancia amara Podere Santa Bianca ed essenza di cannella Podere Santa Bianca (un essenza per lato)
La degustazione risulta lampante che bevendo da un lato si avvertirà uno spiccato aroma di cannella mentre bevendo dall’altro lato si sentirà l agrume, lasciando così stupito il cliente,
come per magia!
La ricetta precedente è solo un esempio indicativo per l’utilizzo del coso, cambiando le essenze e gli ingredienti si avrà una serie infinita di variabili e  Santa Bianca Oli Essenziali è una fonte inesauribile di aromi e profumi

Autore:
Dario Comini Visita il sito

Prodotti utilizzati:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi